I Carri di Canapa dell’Assunta

Il Fumetto delle Feste dal titolo “I CARRI DI CANAPA DELL’ASSUNTA” sarà stampato ad Agosto 2019.

COD: 001 Categoria:

Descrizione

Il rito tradizionale, di cui voglio raccontarvi, viene ancora oggi offerto in onore alla Madonna Assunta nel comune di Santa Maria a Vico (CE), nome composto per la prima parte dalla venerazione alla Vergine Santa mentre la seconda parte “a Vico” fa riferimento alla via Appia Antica, strada costruita dai Romani, che attraversa come spartiacque questo paese e si trova a metà strada fra Capua e Benevento sulla via che conduce in Puglia. “Nell’attuale abitato di Santa Maria a Vico (nei pressi di Piazza Aragona) sorse appunto una statio cioè un punto di tappa […] con i suoi locali, depositi, stalle dove si faceva la novatio (ossia il cambio dei cavalli stanchi con cavalli freschi), chiamata anche mutatio, fu il primo nucleo di questo paese”. Dunque “Santa Maria a Vico è il … Vicus ad novas (sottinteso: tabernas) dei Romani, cioè il villaggio situato lungo la via Appia, con servizi per i viaggiatori”, una specie di area di servizio che oggi incontriamo sulle nostre superstrade. Pertanto “Sancta Maria ad Vicum” avrebbe il significato di “Santa Maria presso il villaggio”. “Intorno all’anno mille arrivò a Vicus la statua della Madonna Assunta, tanto amata dai santamariani, che vedono in Lei veramente una Madre. In Suo onore, da tempo immemorabile, c’è una processione una volta ogni venticinque anni: la Vergine è portata per tutte le vie del paese da un carro trainato da due buoi. Con ogni probabilità il simulacro arrivò dall’Asia Minore, dove l’Impero bizantino era ancora fiorente. Non si sa come sia arrivato a Santa Maria a Vico, però i santamariani considerano questa Immagine come un dono divino” (“L’origine del nome Santa Maria a Vico”, Prof Paolo De Nicola). A questa Madonna da 120 anni vengono offerti carri addobbati con canapa da cui pendono doni che sono il simbolo del raccolto della terra e del lavoro quotidiano dell’uomo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Carri di Canapa dell’Assunta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *